PROFILO

Laura Micacchi è una fashion designer con una vasta produzione di pezzi unici realizzati interamente a mano: stole, coprispalle, cinture e borse, fantasiosi gioielli anche in nobili metalli come l'oro e l'argento e, per il settore dell'arredamento, tendaggi, copriletto, copri divani e singolari soluzioni per la tappezzeria.

La sua personalità, la cultura italiana e la sua grande curiosità per altri costumi, l’hanno portata ad affermarsi con due tendenze stilistiche molto distanti l’una dall’altra: quella etnica e quella fashion design “minimalista”.

La prima rende i suoi lavori leggeri e profondamente femminili, carichi di colore, vivacità e dettagli, dove un mix di tessuti preziosi dipinti a mano, trame di fili colorati di pelle e cuoio, applicazioni pregiate, perline, bottoni, monete antiche ed inserti di piume sono alcuni degli elementi fondamentali del suo creare.

La seconda, con forte influenza per il design, vede l’esaltazione della materia, delle geometrie, delle linee, con una ricerca di tessuti e materiali alla volta inconsueti, alla volta preziosi, dove la semplicità del prodotto finito è in realtà il risultato di uno studio profondo.

accessori e creazioni fashion design made in Italy fatte a mano
accessori e creazioni fashion design made in Italy fatte a mano

La bivalenza artistica di Laura è da ricercare nella sua formazione e nei suoi viaggi:
conseguito il diploma specialistico in "stampa tessile" presso il prestigioso istituto Polimoda di Firenze (www.polimoda.com), Laura ha lavorato in una prima fase presso aziende milanesi produttrici di tessuti Haute Couture venendo a conoscenza delle tecniche di lavorazione e dei tessuti più prestigiosi; in seguito, in Toscana, presso un laboratorio tessile artigianale si è specializzata nel lavoro manuale, libera dai vincoli dell’industria.

L’altra forte fonte di ispirazione e formazione che segna indelebilmente la produzione di Laura è il viaggio. Come mete L'Asia e l'America centrale, terre dense di contrasti sociali dove la natura ha ancora un ruolo di assoluto potere. Dall'India all'Indonesia, dal Nepal alla Thailandia, dalla Cambogia al Laos, questi viaggi sono stati e sono ancora una fonte densa di stimoli creativi che hanno ulteriormente arricchito e sviluppato il potenziale creativo dell'artista.

Le diverse realtà sperimentate hanno stimolato nell'artista un duplice approccio alla creazione, uno più tecnico e lineare derivante dall'esperienza milanese, ambito in cui sviluppa una forte consapevolezza ed interesse per tutto ciò che è tessuto prezioso, l'altro più artistico e artigianale da attribuire al lavoro manuale in laboratorio.

Oggi Laura espone le sue creazioni nel nuovo show-room "INTERNO 29" aperto nel cuore di Sarzana, storico borgo medievale tra Liguria e Toscana dove Laura vive e lavora.